Guida per pulire la tua console Xbox One S

Guida per pulire la tua console Xbox One S

Sono passati poco più di 2 anni dall’uscita di questo modello, ed è quindi molto probabile che per molti, te compreso, sia giunta l’ora di fare una bella pulizia!

Nelle prossime righe voglio proprio guidarti nel compiere questa operazione, per aiutarti a prenderti cura per davvero della tua amata console, che non ti lascia mai solo e deluso quando hai bisogno di divertirti e di rilassarti dopo una giornata impegnativa!

 

Cominciamo!

Di cosa avrai bisogno?

  • Kit di bit di sicurezza
  • Un cacciavite o altro strumento che ti permetta di far leva
  • Aria compressa
  • Panno in microfibra

 

1° Passaggio: Rimuovi la cover posteriore

Questo è forse la parte più delicata! Xbox ha deciso di non utilizzare viti in questo caso, ma una chiusura clip, che a mio modo di vedere si può scardinare più facilmente se si comincia a far leva in un punto preciso: sul lato corto e in corrispondenza dell’ingresso per l’alimentazione. 

Partendo da qui, comincia a tirare verso l’alto e premi i punti dove senti che la clip te lo permette.

L’unico consiglio che mi sento di darti è quello di alzare per ultima la parte di cover situata sotto l’adesivo di garanzia, in quanto è il punto che richiede l’utilizzo di una maggiore pressione e ci potrebbe essere un piccolo rischio di rottura delle plastiche. 

 

2° Passaggio: Rimuovere tutte le viti verdi

In questo passaggio sei facilitato dalla colorazione delle viti che devono essere rimosse. Munisciti del tuo kit di bit di sicurezza e rimuovile tutte e 5. Se ti sembra di girare a vuoto non preoccuparti, è normale, le viti sono molto lunghe! Un volta fatto potrai procedere al passo successivo

 

3° Passaggio: Separa l’hardware dal case

Qui non c’è niente di complicato da fare, ma posso suggerirti di utilizzare il tuo strumento di leva nel caso in cui non riuscissi ad afferrare saldamente la parte hardware. Eviteresti di farla urtare in malo modo nel caso in cui ti dovesse scivolare. 

 

4° Passaggio: Rimuovi la copertura metallica sopra la ventola

La copertura metallica è tenuta salda da due placche di schiuma nei due lati corti della tua console. Per rimuoverla è sufficiente fare un po’ di pressione in questi due punti: si solleverà molto facilmente.

 

5° Passaggio: Pulisci la ventola

A questo punto hai libero accesso alla ventola e al dissipatore di calore. Puoi cominciare ad utilizzare il tuo panno in microfibra e l’aria compressa per pulire bene tutte le parti della console, comprese quelle più difficili da raggiungere. 

ATTENZIONE!: quando utilizzi l’aria compressa nella zona della ventola, con un dito tieni ferma quest’ultima, altrimenti comincerà a girare ostruendo quindi la rimozione della polvere!

Ora non ti resta che ricomporre il tutto e tornare a giocare! La tua console ti sarà grata e continuerà a farti gioire come sempre!

 

Perfetto! Se hai seguito questa guida e pulito la tua fonte di divertimento, sai che si congratula con te anche Master Chief di Halo! (lo puoi vedere in miniatura sopra la ventola!).

Anche io ti faccio i miei complimenti, è così che si fa! Bisogna sempre prendersi cura delle proprie cose, a maggior ragione della propria console, che ti (ci) accompagna sempre nei nostri migliori momenti di svago! 

Aggiungo che se vuoi diventare un vero Gamer, fare queste pulizie è solo il primo passo!

Quello a cui devi puntare è la realizzazione di una Game Room, che possa valorizzare definitivamente sia la tua console sia la tua esperienza di gioco!

Farlo non è assolutamente un’impresa difficile o costosa, questi sono solo falsi miti o le scuse di chi non ha veramente il desiderio di trasformarsi in un giocatore con la “G” maiuscola! 

Se tu non appartieni alla cerchia dei disfattisti e senti ardere dentro di te il desiderio di trasformare la tua vita da gamer, questo è il mio consiglio:

 

Munisciti di un supporto a muro! Oltre a valorizzare a mille la tua console e a permetterti di impostare una tua Game Room personale, rende l’operazione di recupero della tua console molto più sbrigativa. Non devi spostare televisori, attorcigliarti per staccare i cavi e via dicendo.  

Semplicemente avvicinandoti alla tua fonte di gioco, con poche comode mosse l’avrai sicuro tra le tue braccia.

 

Nel mio shop puoi trovare proprio quello che fa per te, dai una sbirciata a:

 

 

Adottando una di queste soluzioni avrai una console sempre in bella vista e con un aurea speciale! Se vorrai potrai valorizzare e tenere in ordine anche i tuoi pad e i tuoi giochi, suscitando l’invidia di chiunque ti verrà a fare visita!

Quello che inoltre è importante sottolineare è che se possiedi uno di questi due tipi di supporto, non devi assolutamente preoccuparti di nulla. Innanzitutto perché la tua console è sempre al sicuro da qualsiasi minaccia esterna (grazie a materiali in metallo di prima qualità) e poi per il semplice motivo che anche una pulizia ricorrente non sarà mai un’impresa super noiosa da compiere.

Certo, ruberà un po’ di tempo alla tua attività di svago preferita, ma grazie alla comodità del supporto a muro, recuperare la console e staccare i vari collegamenti sarà un’operazione davvero veloce!

 

Ti ricordiamo che questi supporti oltre ad essere costruiti con materiali super robusti e con particolare cura ai dettagli e al design, sono certificati e GARANTITi A VITA contro possibili rotture.

Non voglio infatti, per nessun motivo, farti rischiare di danneggiare o addirittura rompere del tutto la tua fonte principale di divertimento a causa di un problema dei materiali. E con questa garanzia voglio appunto dimostrarti nel migliore dei modi la mia volontà!

 

SCOPRI I MIGLIORI PRODOTTI PER CREARE LA TUA GAME ROOM

Tutti i commenti

    Leave a Reply